Libreria Trebisonda - Torino - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio

Libreria Trebisonda

Torino

A febbraio 2021, la Trebisonda ha festeggiato i suoi primi 10 anni con moltissimi incontri online che puoi rivedere qui: https://www.youtube.com/channel/UCvYfaLiXQaHq3IKh15G73xw/videos. La Trebisonda è a Torino, in San Salvario, tra vie piene di locali e ristoranti. Il catalogo è composto per lo più da titoli di narrativa italiana e straniera, con grande preferenza per la piccola e media editoria, libri per bambini e ragazzi, fumetti, graphic novel e illustrati, saggistica. La Trebisonda è un punto d’incontro: organizza iniziative dalle 18:30 in poi, anche in orario serale. I bambini e le bambine sono benvenut* e possono curiosare tra i libri e leggerli, da soli o con i genitori, seduti sul divano arancione. Collabora in special modo con le case editrici qui di seguito, ma ha in catalogo o può procurare volumi di tutte le altre, basta che non siano esauriti o fuori catalogo: 66thA2nd, Abbot, Add, Anfora, Arcoiris, Atlantide, Autori Riuniti, Cliquot, Del Vecchio, Edicola, Eleuthera, Exorma, Diabolo, Il dito e la luna, El Doctor Sax, Federico Tozzi, Gorilla Sapiens, Hacca, Keller, Mattioli 1885, Miraggi, Neo., NNE, Nonostante, La Nuova Frontiera, O barra O, L'Orma, People, Polidoro, Tunué, Wojtek, Zona42.

Malvina Cagna

Malvina Cagna vive e lavora a Torino e si è occupata di ricerca, progettazione e organizzazione dello sviluppo locale. Dal 2000 al 2003 ha organizzato e diretto il festival San Salvario Mon Amour. Dal 2011 è titolare della libreria Trebisonda. Ha all'attivo rassegne come I boreali Torino in partnership con la casa editrice Iperborea, Editori senza frontiere per la valorizzazione dell'editoria piemontese, Una piccola differenza in collaborazione con Arcigay Torino, Tropico Bianciardi (incontri dedicati a Luciano Bianciardi) e altre. In concomitanza con il Salone Internazionale del Libro, organizza, in libreria e in altri spazi, incontri con autrici e autori da tutto il mondo nel suo SalottinOFF. Qualche nome: Michael Cunningham, Olga Tokarczuk, Paolo Cognetti, Lars Gustafsson, Jan Brokken, Bjorn Larsson, Giorgio Vasta, Elena Varvello, Antoine Volodine, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Igort, Vanni Santoni, Franco Arminio, Adrian Bravi, Christian Raimo, Emanuele Giordana, Tommaso Di Francesco, Guadalupe Nettel, Luis Ruffato, Fouad Laroui, Deborah Willis, Tierno Monénembo, Igoni Barrett, Paco Ignacio Taibo II, Franco La Cecla, Matteo B. Bianchi, Nona Fernandez.

Media Recensioni

5

/ 5

Consegna a Domicilio
SI
Ritiro in Libreria
SI
Spedizione con Corriere
SI

Consigli

Informazioni Utili

Orari: MAR-GIO-SAB 10-13 15-18 MER-VEN 10-13 16-19

Giorni Chiusura: Lunedì, Domenica

Libri in scaffale (disponibili subito) consegna: Tra 2 giorni
Libri non in scaffale (da ordinare) consegna: Tra 7 giorni

Calendario Eventi

Martedì 13 aprile alle ore 19 Paolo Pecere presenta Il dio che danza (nottetempo edizioni) dialogando con Vanni Santoni in diretta streaming sulle pagine FB di Libreria Trebisonda e Nottetempo e sul canale YouTube della Libreria Trebisonda. Il dio che danza racconta i viaggi dell’autore sulle tracce di un fenomeno antichissimo e universale: la trance da possessione indotta dalla danza e dalla musica. Nell’antica Grecia veniva praticata in nome di Dioniso, il “dio folle” di Omero. Ma Dioniso era anche “dispensatore di gioia”: il dio “che scioglie”, “che libera”, lasciando che la vita rompa i margini fragili dell’io e delle norme sociali. Il cammino di Paolo Pecere inizia dal tarantismo in Puglia, sulle orme di Ernesto de Martino, e, seguendo collegamenti storici e mitologici, prosegue in India Meridionale, dove nel theyyam gli dei entrano nel corpo dei danzatori, appartenenti alle caste piú basse. Approda poi in Pakistan, dove il pensiero scivaita teorizzava che “il sé è un danzatore” e i sufi vanno in estasi ruotando al ritmo della musica; in Africa, dove è possibile osservare le possessioni dello zâr e del vodu; infine in Brasile, dove il vodu, arrivato con la tratta degli schiavi, si affianca alle culture e ai culti indigeni, tra cui lo sciamanismo amazzonico. Nell’ultima tappa, New York, riemerge la questione che attraversa e guida tutto il percorso: che cosa resta di questo tipo di pratiche nel mondo odierno?

Inizio: 13/04/2021 19:00 - Fine: 13/04/2021 20:00

Sabato 17 aprile dalle 18 alle 19 Luca Ragagnin è in libreria per il firmacopie del suo ultimo romanzo Il bambino intermittente (Miraggi edizioni). Puoi prenotare la tua copia firmata e dedicata a [email protected] Il piccolo Berg vive in una città del Nord con la madre professoressa. Ha molti nomi inventati e da un certo punto in avanti anche una sorella (immaginaria?). Ha un padre che possiede un Maggiolino giallo a pois rosa e gli insegna i nomi degli alberi e dei funghi. Ha dei nonni di città che lo educano all’uso filosofico degli agnolotti e alla contemplazione del Meccano. Ha dei nonni di mare che lo accompagnano nella crescita, da una cucina con finestra sulle onde e da uno sgabuzzino magico.

Inizio: 17/04/2021 18:00 - Fine: 17/04/2021 19:00

Martedì 20 aprile alle 18:30 Matteo Marchesini presenta Miti personali (Voland) in dialogo con Mariolina Bertini. In diretta streming sulle pagine Facebook di Voland e Libreria Trebisonda e sul canale YouTube della Libreria. Prenota la tua copia a [email protected] C’è Achille che insegue Ettore all’infinito, mentre l’eroe troiano si trasforma in una tartaruga; un Odisseo probabilmente falso che, come uno smemorato di Collegno ante litteram, fa ritorno a Itaca. C’è Gesù che, curvo sotto la croce, è visitato dal suo unico ricordo di adolescenza e ripensa al giorno passato tra i dottori in cui ha sentito per la prima volta lo strazio di essere diviso dai genitori inermi. Narciso e Leopardi si trovano a dover scegliere tra uno stato di minorità perenne, compensato dall’onnipotenza fantastica, e una fuga da casa che insieme alla vita adulta lascia intravedere l’ombra della morte.

Inizio: 20/04/2021 18:30 - Fine: 20/04/2021 19:20

Le vostre recensioni

Recensione

5 / 5

Impeccabile

Grazie alla libreria Trebisonda per aver consegnato in modo impeccabile un libro speciale ad una persona speciale che vive lontano da me. Tornerò sicuramente!

Giulia Misino

Recensione

5 / 5

Impeccabile

Non conosco personalmente questa libreria, ci sono finita per puro caso, cercando di fare regali online in questo strano Natale. Ho trovato una libreria fornita, precisa e puntuale. Meglio di Babbo Natale! Verro' di sicuro a trovarvi di persona alla prossima visita torinese. Grazie e buon Natale!

Viviana Matteucci

Recensione

5 / 5

Impeccabile

Per ogni momento della vita ci accompagna una libreria diversa. Trebisonda per me è la tappa dopo il caffè (da asporto in questo momento) e le faccende mattiniere del sabato. Malvina è una libraia gentilissima, ordina tutto quello che non ha direttamente in libreria e in pochi giorni ti scrive per avvisarti che è arrivato tutto. Fantastica! Grazie a Bookdealer ho avuto modo di acquistare da lei tutti i regali di Natale, prendendomi tutto il tempo necessario per studiarli per ogni mio interlocutore. Grazie Malvina e grazie Bookdealer!

Laura Bughi Peruglia
I nostri partner