Manoscritti economico-filosofici del 1844 di Marx Karl; Bobbio N. (cur.) - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
C'è sempre una libreria vicino a te! Trovala adesso

Manoscritti economico-filosofici del 1844

  • Autore: Marx Karl
  • Editore: Einaudi
  • Isbn: 9788806169695
  • Categoria: Economia
  • Numero pagine: XIX-177
  • Data di Uscita: 30/03/2004
  • Collana: Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie
18,00 €
Facile da trovare
Consigliato da:

Tab Article

I "Manoscritti economico-filosofici del 1844" furono scritti dal Marx ventiseienne tra il marzo e il settembre di quell'anno. Essi avrebbero dovuto costituire la prima parziale esecuzione di un disegno più generale: cioè la critica dell'economia politica. Questi manoscritti rappresentano la raggiunta consapevolezza, da parte di Marx, del vizio d'origine della filosofia hegeliana, l'astrattismo. Il giovane Marx, avendo acquistata chiara consapevolezza del suo distacco da Hegel e messo da parte definitivamente il radicalismo democratico, inizia un lavoro costruttivo nel campo della critica filosofica, storica, economica e politica e, in questi saggi, comincia a delineare una compiuta teoria della società e della storia.