Il senso del passato. Scritti di storia della filosofia. Vol. 2 di Williams Bernard; Burneyeat M. (cur.) - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio

Il senso del passato. Scritti di storia della filosofia. Vol. 2

  • Autore: Williams Bernard
  • Editore: Feltrinelli
  • Isbn: 9788807104503
  • Categoria: Filosofia e discipline connesse
  • Traduttore: De Marchi C.
  • Numero pagine: XXXI-430
  • Data di Uscita: 09/04/2009
  • Collana: Campi del sapere
45,00 €
Esaurito

Tab Article

Poco prima di morire, nel 2003, Bernard Williams cominciò a lavorare alla scelta dei suoi saggi di storia della filosofia antica per raccoglierli in un volume che, con l'integrazione di alcuni capitoli dedicati a pensatori moderni e contemporanei, sarebbe diventato "Il senso del passato". Il libro contiene alcuni saggi ormai classici sulla filosofia antica, sull'epica e sulla tragedia greche, su Platone e Aristotele, su Descartes e Hume, su Nietzsche, Collingwood e Wittgenstein. Leggendoli, si ha l'impressione di cogliere dal vivo l'interesse centrale di Williams per la storia e per una qualche forma di genealogia. Williams aveva chiarito anni prima quale differenza assegnava alla storia della filosofia rispetto alla storia delle idee. Quest'ultima è ricostruzione ed esplorazione dei contesti storici, delle influenze e delle relazioni tra teorie e prospettive situate nel passato: il suo esercizio è contestualistico. La storia della filosofia consiste invece, secondo Williams, nella storia della filosofia fatta "filosoficamente". I problemi e i tentativi di soluzione proposti dalle nostre controparti passate restano in una dimensione di alterità che è alle nostre spalle e che solo la nostra ricerca consente di afferrare nella sua logica concettuale, esplicitandone gli assunti e finendo per rimettere in gioco le nostre stesse assunzioni.

I librai consigliano anche

I nostri partner