I demoni di Dostoevskij Fëdor - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Menu principale

Con ogni acquisto su Bookdealer sostieni una libreria indipendente del territorio.

I demoni

Editore: Garzanti

Reparto: Letterature straniere: testi

ISBN: 9788811811602

Data di pubblicazione: 13/07/2017

Numero pagine: XXXII-800

Traduttore: Gori F.

Collana: I grandi libri. Novecento


13,00€
Facile da trovare
Disponibile oggi da 1 Librerie

Sinossi

Traendo ispirazione dal brutale omicidio di uno studente a opera di una cellula di nichilisti, un fatto di sangue che nel 1869 sconvolse la Russia intera, Dostoevskij scrive un romanzo cupo e disperato, in cui tornano i grandi problemi posti da Delitto e castigo: la personalità, la libertà, l'esistenza di Dio, l'impietosa critica della sconsiderata cecità della borghesia liberale e dello spirito rivoluzionario, dietro cui si annidano cinismo e un troppo fragile progetto politico. Attraverso la delittuosa parabola politica del «grande peccatore» Verchovenskij e del suo oscuro e demoniaco suggeritore Stavrogin, Dostoevskij sottolinea la convergenza necessaria tra il discorso politico, sociale e quello morale e religioso, condannando con forza l'abisso del nichilismo che allontana l'uomo da tutti i suoi legami naturali.

Prodotti Correlati


Bad Cruz
15,90 €
Facile da trovare
Scrittori d'Italia
18,00 €
Facile da trovare
Skagboys
16,00 €
Facile da trovare
Lazarus
15,00 €
Facile da trovare
Mostra altri

Recensioni dei lettori


5% di sconto sul tuo primo ordine

Registrati gratuitamente e ottieni subito un codice sconto per il tuo primo acquisto.