Milano dei Visconti e degli Sforza. Il racconto delle gesta delle due dinastie più importanti della storia milanese di Margheriti Gian Luca - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Cerca un libro o una libreria

Milano dei Visconti e degli Sforza. Il racconto delle gesta delle due dinastie più importanti della storia milanese

12,90 €
Facile da trovare

Tab Article

A partire dal 1277, quando Ottone Visconti entra da trionfatore in città e ne prende il controllo, Milano è stata sottoposta al dominio della famiglia Visconti, prima, e della famiglia Sforza, poi. La loro egemonia termina solo duecentocinquant'anni dopo, quando Francesco II Sforza muore senza eredi e lascia la città nelle mani degli spagnoli di Carlo V. La storia di quegli anni è piena di feroci lotte dinastiche, incesti e delitti compiuti nel nome del potere. E anche di leggende: patti con il demonio, tombe che rifiutano le persone che vi sono seppellite, magia nera usata per liberarsi di scomodi nemici, fantasmi vendicativi e draghi capaci di divorare un uomo in un solo boccone. Gian Luca Margheriti racconta due secoli e mezzo di storia milanese: i personaggi che l'hanno plasmata, gli eventi più importanti che l'hanno caratterizzata, e le storie e gli aneddoti che l'hanno colorita. Dalla vittoria di Ottone Visconti alla morte di Francesco II Sforza: storie e leggende di oltre due secoli milanesi Tra gli argomenti trattati: Ottone Visconti prende il potere; La crociata contro Milano; Azzone Visconti, il costruttore di Milano; Bernabò, il più feroce dei Visconti; Il conte di virtù, Gian Galeazzo Visconti; Caterina Visconti, una donna alla guida del ducato; A morte Giovanni Maria Visconti!; L'ultimo dei Visconti: Filippo Maria; La parentesi dell'aurea repubblica ambrosiana; Muzio Attendolo detto Sforza Sforza, un nuovo nome alla guida di Milano; Il lusso alla corte di Galeazzo Maria Sforza; Caterina Sforza; La congiura di Santo Stefano Ludovico il Moro, il vero signore di Milano; Leonardo, un fiorentino alla corte del Moro; Gli errori di Ludovico il Moro, duca di Milano; Francesco, ultimo degli Sforza.

I librai consigliano anche