Assalto all'impero. Un esercito invasore. Un popolo in fuga. Un'impero sull'orlo del baratro di Leopizzi Alessandro - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Cerca un libro o una libreria

Assalto all'impero. Un esercito invasore. Un popolo in fuga. Un'impero sull'orlo del baratro

12,00 €
Facile da trovare

Tab Article

Anno del Signore 376. Mentre l'impero romano è piagato dalla corruzione e dalle tensioni sociali, una nuova, spaventosa minaccia si profila all'orizzonte: i Goti, bellicosa popolazione barbarica, si stanno ammassando lungo il Danubio, intenzionati a invadere l'impero. I Romani non lo sanno ancora, ma si tratta dell'invasione che, nel giro di un secolo, porrà fine al lunghissimo dominio dell'Urbe. Alessandro Leopizzi racconta questo fondamentale momento storico attraverso gli occhi di due coppie di protagonisti. Da una parte il tribuno Balbo e la recluta Lucio, che si trovano a fronteggiare l'invasione mentre il tessuto imperiale si sgretola attorno a loro; dall'altra, la giovane Vanadis, che da profuga si trasforma in potente signora della guerra, e il re Fritigerno, impegnato a tenere unite le caotiche fila del suo popolo. Le storie dei quattro si intrecceranno in un percorso che si snoda in mezzo al sangue e alla guerra, verso la grande battaglia finale di Adrianopoli. La grande battaglia per il destino di Roma è cominciata.

I librai consigliano anche