Un respiro alla volta. Storie di mindfulness in oncologia e tra gli animali di Ferrari Roberto - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
1.336.155,97€  incassati dalle librerie indipendenti
1.336.155,97€  incassati dalle librerie indipendenti
Cerca un libro o una libreria

Un respiro alla volta. Storie di mindfulness in oncologia e tra gli animali

  • Autore: Ferrari Roberto
  • Editore: Pendragon
  • Isbn: 9788833643410
  • Categoria: Psicologia
  • Numero pagine: 249
  • Data di Uscita: 17/06/2021
  • Collana: Varia
16,00 €
Facile da trovare

Tab Article

Di fronte al dolore fisico, vi sono persone che soffrono psichicamente più di altre e alcune che addirittura non soffrono neppure. La nostra mente, infatti, ha il potere di cambiare il rapporto con il dolore fisico e la sofferenza interiore, in senso positivo o negativo. Partendo da tali presupposti, Roberto Ferrari ha provato ad applicare la pratica della Mindfulness - metodo che permette di educare la mente a relazionarci con noi stessi - con gruppi di pazienti oncologici per provare ad alleviare la loro sofferenza attraverso la meditazione. Questo libro è dunque il resoconto di un intenso percorso nella mente e nelle emozioni di persone in forte difficoltà e riporta, in forma narrativa, attività, dialoghi, riflessioni e intuizioni dei partecipanti, realmente registrati durante gli incontri. Lo scopo è restituire le storie personali, le trasformazioni, la profonda empatia e anche la spiritualità dei pazienti, che solitamente non emergono dalle pubblicazioni scientifiche. A renderlo ancora più particolare è il fatto che alle storie sulla sofferenza umana affrontata dalla Mindfulness sono accostate storie di animali. È questo un meccanismo fondamentale per mostrare che i diversi modi in cui gli animali vedono e vivono il mondo lo rende inafferrabile. Il punto di vista umano così si relativizza, per approdare a un "sapere di non sapere", una liberante condizione da cui nasce un vivo sentimento di empatia e di comunione con ogni forma di vita. Prefazione di Vito Mancuso.

I librai consigliano anche