La repubbliche partigiane. Esperienze di autogoverno democratico di Vallauri C. (cur.) - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
1.301.579,80€  incassati dalle librerie indipendenti
1.301.579,80€  incassati dalle librerie indipendenti
Cerca un libro o una libreria

La repubbliche partigiane. Esperienze di autogoverno democratico

  • Editore: Laterza
  • Isbn: 9788858109427
  • Categoria: Storia d'europa
  • Numero pagine: VI-386
  • Data di Uscita: 21/11/2013
  • Collana: Percorsi Laterza
22,00 €
Facile da trovare

Tab Article

Definite 'lampi nelle tenebre' che illuminano la Resistenza italiana e le danno caratteri originali, le Repubbliche partigiane rappresentano un momento significativo del passaggio dall'Italia fascista a quella repubblicana. Esse sono, al contempo, le prime realizzazioni democratiche e le prime dimostrazioni di capacità di autogoverno da parte degli italiani. Dopo tanti anni di dittatura, la popolazione era infatti chiamata a libere elezioni e dimostrava così la diffusione di un vasto movimento democratico antifascista, precursore dell'Italia repubblicana. Grazie alla convergenza di forze politiche eterogenee, nascevano quindi, soprattutto nel 1944, le esperienze della Valsesia, Val Maira, Val Varaita, Valle di Lanzo, Langhe e Alba, Val d'Ossola e Alto Monferrato, dell'Oltrepò pavese, della zona libera di Carnia e il Friuli occidentale, di Torriglia e delle Val Ceno e Val Taro, Montefiorino e Bobbio. Il volume offre un'analisi complessiva dell'organizzazione amministrativa e politica dell'esperienza italiana delle Repubbliche partigiane, presentandone un quadro completo.

I librai consigliano anche