Storia delle telecomunicazioni di Cantoni V. (cur.); Falciasecca G. (cur.); Pelosi G. (cur.) - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
1.333.421,22€  incassati dalle librerie indipendenti
1.333.421,22€  incassati dalle librerie indipendenti
Cerca un libro o una libreria

Storia delle telecomunicazioni

  • Editore: Firenze University Press
  • Isbn: 9788864532431
  • Categoria: Ingegneria e attivita affini
  • Numero pagine: XVI-987
  • Data di Uscita: 26/01/2011
34,90 €
Esaurito

Tab Article

L'opera, parte di un più vasto progetto dedicato alla storia dello sviluppo scientifico e tecnologico in Italia, tratta dell'evoluzione delle telecomunicazioni nel nostro Paese. Tale settore ha visto l'Italia in un posto di primo piano a livello internazionale e la sua storia è qui raccontata da molti dei protagonisti dell'ultimo mezzo secolo. Il volume è suddiviso in cinque sezioni. La sezione "Le origini parte dalle basi scientifiche dello sviluppo delle telecomunicazioni nell'Ottocento" (Bucci), tratta gli sviluppi del pensiero scientifico che portarono alla rivoluzione della teoria dei campi (Morando), analizza la nascita delle prime tre fondamentali forme di comunicazione - telegrafo (Maggi), telefono (Del Re) e radio (Falciasecca) - e si conclude con il contributo della Marina Militare Italiana allo sviluppo delle radiocomunicazioni (Carulli, Pelosi, Selleri, Tiberio). Segue la sezione "Gli sviluppi tecnico/scientifici", che presenta l'elaborazione numerica dei segnali (Rocca), illustra la genesi e la metamorfosi della trasmissione (Pupolin, Benedetto, Mengali, Someda, Vannucchi), le reti a pacchetto (Marsan, Guadagni, Lenzini), la fotonica nelle telecomunicazioni (Prati) e affronta il tema della ricerca nelle istituzioni (Fedi, Morello), soffermandosi in particolare sullo CSELT (Mossotto). Nella successiva sezione, "I settori applicativi", si riflette in modo articolato su radiofonia, televisione e nascita del cinema digitale (Vannucchi,Visintin)...

I librai consigliano anche