L'inconscio può pensare. Tra filosofia e psicoanalisi di Zamboni C. (cur.) - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio

L'inconscio può pensare. Tra filosofia e psicoanalisi

  • Editore: Moretti & Vitali
  • Isbn: 9788871865423
  • Categoria: Psicologia
  • Numero pagine: 126
  • Data di Uscita: 07/11/2013
  • Collana: Pensiero e pratiche di trasformazione
14,00 €
Si fa attendere

Tab Article

In questo libro, donne e uomini incrociano sia la filosofia sia la psicoanalisi, pur provenendo da aree di pensiero diverse. Al centro del libro sta il problema di quali forme creative e intenzioni assuma l'inconscio; e quali forme di ragione possano accompagnare le sue trasformazioni. Autori e autrici pongono anche la domanda: a quale tipo di inconscio facciamo riferimento; a quale psicoanalisi e a quale filosofia? Viviamo un'inquietudine che ci impedisce di trovare pace nelle consuetudini stabilite, nelle istituzioni fondate, nei pensieri già formulati. L'inconscio è la parola che abitualmente spariglia queste carte e ci dà modo di intraprendere strade nuove. Nel fare incontrare filosofia e psicoanalisi di fronte a queste inquietudini, gli autori e le autrici mostrano come l'inconscio inceppandosi, esitando o accelerando, incuneandosi tra personale e collettivo, dando forme impreviste ai sogni, esprima un orientamento molto più che personale, perfino politico. Mantenere un legame con i movimenti dell'inconscio è dare un valore al pensiero per arrivare a un'altra forma di ragione che accolga finalmente il sentire. In altre parole, il libro mostra una ragione che dà conto dell'inconscio come forma di pensiero.

I librai consigliano anche

I nostri partner