La natura e le macchine. Le piramide economica del consumismo ha la base nella miseria di Sertorio Luigi - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio

La natura e le macchine. Le piramide economica del consumismo ha la base nella miseria

  • Autore: Sertorio Luigi
  • Editore: Edizioni SEB27
  • Isbn: 9788886618731
  • Categoria: Scienze pure
  • Numero pagine: 88
  • Data di Uscita: 01/01/2009
  • Collana: Laissez-passer
12,00 €
Facile da trovare

Tab Article

L'informazione acquisita nella conoscenza scientifica è unidirezionale, va dalla Natura all'uomo e avanza con la speculazione teorica e la conferma dell'esperimento. Questo procedere ha da una parte la faccia luminosa della conoscenza e dall'altra la faccia nascosta delle filiazioni tecnologiche, il contatto con il mondo delle macchine, che appartiene alla società e porta con sé arbitrio e istinti di prevaricazione, predominanti sul progresso materiale. La scoperta della fisica nucleare è stata immediatamente incanalata verso l'esito di Hiroshima e Nagasaki e ci vorranno forse secoli prima che la specie umana riesca a liberarsi di tale impronta originale. Il maxipotere concentrato in poche mani non è il portatore della bellezza e della creatività che la Natura fa nascere in continuazione; all'opposto impone il consumismo, macchina inutile, che genera ricchezza concentrata e ignoranza diffusa.

I librai consigliano anche

I nostri partner