La caduta. Antropologie dei tempi inquieti di Benadusi M. (cur.); Giuffrè M. (cur.); Marabello S. (cur.) - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Menu principale

Con ogni acquisto su Bookdealer sostieni una libreria indipendente del territorio.

La caduta. Antropologie dei tempi inquieti

La caduta. Antropologie dei tempi inquieti

Editore: editpress

Reparto: Scienze sociali

ISBN: 9791280675330

Data di pubblicazione: 16/11/2023

Numero pagine: 384

Collana: Antropologia per la società


22,00€
Si fa attendere

Sinossi

Cosa hanno in comune Tuvalu, Taipei, la Val Di Fiemme, Taranto, il Salento, i territori Sami al Nord della Norvegia o, piuttosto, la città di Milano in preda all'emergenza pandemica? Il filo rosso che lega questi contesti è proprio l'esperienza della caduta, che spinge forzatamente le nostre società a vivere, agire e immaginare la fine possibile dei propri orizzonti di senso. Il tempo inquieto della crisi può presentarsi nella veste di una minaccia epidemica oppure di un evento "naturale", di un cambiamento ambientale o climatico. Questo libro raccoglie esperienze antropologiche in cui il senso di inquietudine che accompagna la caduta si palesa in modo dirompente. Alla paura di precipitare e all'incertezza fanno da contrappunto i modi di immaginare possibili modalità di atterraggio e strategie di sopravvivenza. L'antropologia viene così assunta come una pratica di conoscenza che può contribuire a costruire modi alternativi per immaginare e abitare il mondo, storicizzando la catastrofe, rileggendo l'urgenza climatica come questione culturale, attraversando narrative altre sull'attuale pandemia o guardando ai futurismi indigeni quali meccanismi di resilienza planetaria.

Prodotti Correlati


In Asia
16,00 €
Facile da trovare
Mostra altri

Recensioni dei lettori


5% di sconto sul tuo primo ordine

Registrati gratuitamente e ottieni subito un codice sconto per il tuo primo acquisto.