A cosa pensano i poeti di Certo Francesco - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
Menu principale

Con ogni acquisto su Bookdealer sostieni una libreria indipendente del territorio.

A cosa pensano i poeti
Certo Francesco

A cosa pensano i poeti

Editore: PandiLettere

Reparto: Letteratura italiana: testi

ISBN: 9791280785176

Data di pubblicazione: 16/04/2024

Numero pagine: 144

Collana: Granelli di luce


15,00€
Si fa attendere

Sinossi

"Affacciato alla finestra sul mondo, il poeta guarda alle cose della vita con l'idea di farne un miracolo di bellezza". È questa la sua ossessione durante l'esistenza, attraversata e vissuta con parole piegate e ribaltate, inquiete e tenebrose, giocose e irascibili. "A cosa pensano i poeti" è una raccolta di cento poesie sul filo dei tormenti e delle piccole grandi gioie del poeta, tra la ricerca del senso dell'amore (spiegato con l'immaginazione del corpo bramato della donna) e l'eterna disillusione dei giorni scontenti, vinti dalla prepotente vittoria della solitudine, a suo modo rassicurante. Così vivono le parole "dentro stanze segrete per smuovere l'aria con la loro forza. Le prendo per mano ribaltandole dentro i miei sogni", ma restano sempre tante le domande dall'anima. Ci si chiede con piccolezza e umiltà "Che faccia hanno le false preghiere le false promesse le false premure. Che faccia hanno le false lusinghe le false poesie le false forme d'amore". "Alla fine del viaggio le parole senza smettere di volare sono arrivate a destinazione".

Altro

Prodotti Correlati


Omertà
19,00 €
Facile da trovare
Tolma
18,00 €
Si fa attendere
Mostra altri

Recensioni dei lettori


5% di sconto sul tuo primo ordine

Registrati gratuitamente e ottieni subito un codice sconto per il tuo primo acquisto.