Senza frontiere. L'Europa di Erasmo (1538-1600) di Felici Lucia - Bookdealer | I tuoi librai a domicilio
1.338.371,46€  incassati dalle librerie indipendenti
1.338.371,46€  incassati dalle librerie indipendenti
Cerca un libro o una libreria

Senza frontiere. L'Europa di Erasmo (1538-1600)

  • Autore: Felici Lucia
  • Editore: Carocci
  • Isbn: 9788829001644
  • Categoria: Storia d'europa
  • Numero pagine: 352
  • Data di Uscita: 08/07/2021
  • Collana: Studi storici Carocci
36,00 €
Facile da trovare

Tab Article

Superare le frontiere confessionali e politiche per una nuova società europea: questo era il progetto di Erasmo da Rotterdam. Se è noto l'impegno che con il suo lavoro intellettuale l'umanista profuse in vita per il rinnovamento religioso e culturale, è invece poco conosciuta l'attività dell'Erasmusstiftung, la fondazione filantropica creata con la sua consistente eredità, che realizzò e di use gli ideali erasmiani. Fu istituita nel 1538 dal celebre giurista Bonifacio Amerbach nella tollerante città di Basilea: solo nel Cinquecento, concesse molte borse di studio e migliaia di sussidi a giovani, eruditi, professionisti, esuli, donne, poveri di ogni fede e paese che peregrinavano per necessità o per scelta. Nell'Europa divisa da barriere religiose e statuali la fondazione erasmiana rappresentò un unicum con la sua vocazione transnazionale e multiconfessionale. Un modello cosmopolitico cui guardare, ancora oggi, per l'affermazione dei valori della solidarietà, della cultura, dell'accoglienza e per lo sviluppo di una umanità autenticamente umana.

I librai consigliano anche